LA RICERCA DI LAVORO EFFICACE

Pubblicato il Pubblicato in Chi sono

Spesso si inizia con grande entusiasmo la ricerca di lavoro: si aggiorna il cv, si è selettivi nel candidarsi agli annunci e alle aziende più affini a noi. Poi, pian piano, in seguito alla scarsità di feedback, si prova a cercare dovunque, disperdendo le energie e di conseguenza alimentando in noi lo scoraggiamento, la frustrazione e la tentazione di arrendersi.

Come fare quindi?

La ricerca del lavoro per essere efficace oggi va interpretata come pratica attiva ed estesa, non limitata alle sole iscrizioni nei database di recruiting, aspettando di essere contattato.

La nostra ricerca viene definita da come ci proponiamo.

Non richieste disperate o come di chi chiede il “favore” di essere assunto, quanto piuttosto di chi “offre” la propria professionalità come un valore aggiunto.

Quindi dovremmo:

-Individuare cosa ci distingue (competenze)

-Individuare chi può essere interessato a noi (target)e promuoverci in modo intraprendente, contattando dei referenti interni all’azienda a cui proporsi con un proprio “progetto professionale”.

Oggi è fondamentale, rispetto a ieri, attivarsi ancora prima di essere nella necessità di trovare lavoro.

E’ fondamentale essere proattivi.

Come?

-prendendosi cura del proprio Personal Branding, immagine professionale online e offline, in modo tale che sia unica e riconosciuta. Dobbiamo mostrare cosa siamo in grado di fare, quali sono i nostri lavori migliori e il nostro portfolio di competenze. Oggi, non basta essere bravi nel proprio lavoro, bisogna anche diventare efficaci nel presentarsi agli altri.

-coltivando la propria rete di relazioni personali e professionali, creare nuovi contatti, frequentando ambienti diversi da quelli usuali (corsi, seminari, eventi nel proprio settore)

In questo modo saremo in grado di “attrarre” lavoro, aziende o partner che non vedranno l’ora di lavorare e collaborare con noi.

Se vuoi migliorare la tua ricerca di lavoro contattami a michelediclemente@hotmail.com per avere maggiori informazioni

Ti aspetto, Michele