lettera di presentazione efficace

Lettera di presentazione efficace: ecco come scriverla

Pubblicato il Pubblicato in Chi sono

Sai scrivere una lettera di presentazione efficace che non sia una mera ripetizione di informazioni già presenti sul CV?

Perché l’errore che spesso si fa è proprio questo: considerare la lettera di presentazione una sintesi delle esperienze riportate sul Curriculum.

come scrivere una lettera di presentazione efficace

Ecco, in questo caso ti dico quello che succede: la leggono, fanno una smorfia e la cestinano. 

E magari passano alla mail successiva, senza nemmeno consultare il tuo CV?

Così stai perdendo occasioni su occasioni!

Te lo assicuro, una buona Cover Letter aumenta del 30% la possibilità che il tuo CV venga aperto con lo “spirito” giusto da chi lo legge.

L’obiettivo è risvegliare l’interesse nel lettore e comunicare la tua motivazione per far esclamare chi legge: “Questa persona è la persona giusta per noi!”. 

Ma attenzione, lo dovrai fare in maniera molto concreta e sintetica.

Il boom del reclutamento online ha ridotto il tempo dedicato alle Cover Letter.

Le aziende vogliono trovare la persona giusta nel minor tempo possibile. E se, le risposte a un’offerta di lavoro sono tantissime è impensabile oltre ai curriculum, leggere lettere di presentazione eccessivamente prolisse.

Vediamo come organizzare la nostra lettera di presentazione efficace.

Innanzitutto trovando una condivisone di aspetti tra azienda, profilo ricercato e il tuo percorso, utilizzando un linguaggio sintonico.  

Complicato? Seguimi in questo ragionamento…

La lettera di presentazione è un po’ un banco di prova delle tue capacità di espressione, che è chiamato – con poche frasi – a sottolineare quei punti che fanno capire di avere a che fare con una risorsa potenzialmente valida per l’azienda.

Tu dovrai nella prima parte iniziare a parlare dell’azienda per la quale ti candidi e non subito di te stesso. 

La lettera di presentazione infatti è come una dichiarazione d’amore (e nelle dichiarazioni d’amore si parla sempre dell’altro). Ecco, tu dovrai fare un po’ questo: comunicare la consapevolezza che conosci il Brand, lo stimi e il tuo obiettivo sarebbe quello di farne parte!

Parlando lo stesso linguaggio costruirai un patrimonio condiviso e chi leggerà la tua lettera risuonerà d’empatia. Come se dicesse “Questa persona ha capito realmente chi siamo…” 

Poi in un secondo momento entri in scena tu con le tue caratteristiche, dimostrando perché devono scegliere te e facendo emergere le tue competenze distintive.

Questo lo puoi fare solo con un attento studio dell’azienda e della posizione specifica. Non ci sono altre scorciatoie

In questo video ti indico quali errori evitare. Bastare cliccare Come scrivere una lettera di presentazione

I fac-simile che troverai su Internet non ti saranno d’aiuto.

L’unica strada è la ricerca e la motivazione che metti nel fare un buon lavoro.

Un altro elemento importante è quello di prediligere l’invio della lettera di presentazione verso gli imprenditori e i manager in prima persona e non tanto verso le società di selezione o le Agenzie per il lavoro.

La ragione è legata al fatto che queste società “terze” hanno spesso un processo valutativo con dinamiche differenti dall’azienda diretta che può portarli a dare un rilievo secondario alle lettere di presentazione.

Per questo sconsiglio di utilizzare la lettera di presentazione nel primo step con le società di pre-selezione, ma di presentarla agli incontri successivi quando saremo a contatto diretto con l’azienda.

Avrai maggiori possibilità se il tuo interlocutore sarà colui che ha fondato l’azienda oppure se è la persona responsabile del processo di selezione che magari lavora lì da molti anni e conosce molto bene l’azienda.

E in questo, LinkedIn gioca un ruolo importante nell’aiutarti a scoprire le persone giuste e iniziare un dialogo diretto.

Se leggendo queste informazioni ti è venuta voglia di iniziare a scrivere una nuova lettera di presentazione efficace e ad hoc per la tua candidatura, io posso aiutarti a scriverla.

Studieremo insieme l’azienda e la vacancy per fare un lavoro che gli altri non faranno!

coaching
Michele Di Clemente

Proveremo insieme anche dei tools digitali veramente fantastici con cui pensare a realizzare delle presentazioni video che il selezionatore potrà consultare cliccando un semplice link, senza video pesanti e difficili da scaricare.

Sceglieremo la giusta strategia per sbaragliare la concorrenza!

Chiedimi come fare a michelediclemente@hotmail.com

Vai a leggere subito anche come scrivere un CV mirato per la tua candidatura